Il FISCO spierà i nostri conti correnti

fisco-spiare-risparmi.gifLo scopo è la lotta all’evasione. E il Garante della privacy ci tutelerà da violazioni. Ma è impossibile evitare i controlli.

Sarà molto difficile per tutti avere ‘segreti’ in banca, soprattutto per chi vuole fare il furbo col Fisco.
è in arrivo una sorta di ‘grande fratello’ che terrà sotto controllo tutte le operazioni di tutti, anche postali.

Lo scopo è la lotta all’evasione fiscale; come previsto dal decreto Bersani l’Agenzia delle Entrate creerà una banca dati gestita dall’Anagrafe Tributaria dove saranno censiti tutti conti correnti e ogni operazione bancaria e finanziaria, consultabile solo dal Fisco e dalla magistratura.

Le comunicazioni banca-Agenzia avverranno solo per via telematica, con email certificate.
Di fatto sparisce il segreto bancario e il Fisco potrà verificare ogni movimento di denaro.

Per arginare i pagamenti in nero, i più spiati saranno professionisti, commercianti e artigiani; spunta l’obbligo di accettare pagamenti in contanti solo per cifre inferiori a 1000 eur (500 eur da luglio 2007, 100 eur da luglio 2008).

fonte: settimanale OGGI del 22/11/2006, RCS, pag.145, articolo di C.Giordani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.