La Cina sosterrà le proprie foreste

Legname

Dopo il tanto parlare che ultimamente si fa sulla Cina, additata come nazione che maggiormente contribuisce all’inquinamento globale, sembra quantomeno insolito sentire una notizia come questa.

La Cina si propone di investire fino a 72 miliardi di dollari nei prossimi 5 anni per la gestione delle foreste, a fronte di una somma pari a 20 miliardi di dollari già spesa nei 5 anni passati, andando verso uno sfruttamento sostenibile delle proprie foreste.
L’obiettivo sarà il raggiungimento di una maggiorazione del 28% (entro il 2050) delle zone coperte da foreste, per migliorare la qualità dell’ambiente ed incrementare la competitività del settore a livello commerciale.

L’ostacolo più grosso pare essere il comportamento dei vari govarni locali, che preeferiscono la crescita economica spregiudicata piuttosto che essere più lungimiranti e pensare all’ambiente ed al futuro.

fonte: le scienze

3 pensieri su “La Cina sosterrà le proprie foreste”

  1. Dovranno pur compensare tutto quel carbone che stanno estraendo…
    Comunque si stanno muovendo anche in buona direzione per quanto riguarda la plastica, vedi qui.
    ciao

  2. Atmosforests.org diffende la teoria: che negli ultimi 60 anni il deterioramento geologico, climatico ed atmosferico e lo scioglimento dei ghiacciai e delle calotte polari; camminano di pari passo e sono direttamente proporzionali alla sparizione delle Foreste Vergini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.