10 consigli per diminuire i rifiuti

Secondo Legambiente gli imballaggi che costituiscono la nostra normale spesa al supermercato costituiscono il 60% del volume ed il 40% del peso nel totale.
In 2 ore davanti ad un supermercato, dei volontari hanno riempito ben tre carrelli con gli imballaggi che i clienti hanno lasciato all’uscita; quindi la riduzione dei rifiuti a monte diviene una questione di primaria importanza.

Legambiente ha quindi stilato 10 consigli che consentono ad una famiglia tipo di 4 persone di ridurre fino a 2 kg la settimana i rifiuti prodotti…

  1. riutilizzare le borse della spesa, magari privilegiando quelle di tela al posto dei sacchetti in plastica usa-e-getta
  2. acquistare, se possibile, prodotti sfusi invece di quelli confezionati (frutta, verdura, …)
  3. bere acqua del rubinetto
  4. acquistare prodotti salva spazio (ricariche per i detergenti)
  5. scegliere prodotti confezionati in imballi riciclati
  6. evitare prodotti con imballaggi voluminosi ed inutili
  7. evitare i prodotti usa-e-getta come le stoviglie in plastica
  8. ricercare la vendita “alla spina” di detersivi e detergenti, e quella sfusa di alimentari quali pasta e farine
  9. scegliere i prodotti con la margherita europea (Ecolabel), il marchio di certificazione ambientale concesso ai prodotti che nel loro ciclo di vita producono un minor impatto ambientale
  10. acquistare confezioni famiglia anziché monodose

Legambiente ricorda che “il modello produttivo e lo stile di vita adottati nei paesi industrializzati producono montagne di rifiuti per le quali è sempre più complicato trovare una sistemazione”.

Altri sono arrivati qui cercando:
come ridurre i rifiuti, consigli per ridurre i rifiuti, come diminuire i rifiuti, frasi sui rifiuti, frasi sulla spazzatura.

Un pensiero su “10 consigli per diminuire i rifiuti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.