I miei migliori servizi di traduzione

Allora… (Well…)

Capita sovente di aver bisogno di tradurre una parola, una frase o un qualunque testo; spesso questa necessità c’è leggendo un testo in inglese che non capiamo, ma capita – magari più raramente – di aver bisogno di una traduzione dallo spagnolo o dal francese, oppure dall’italiano verso un’altra lingua, nel caso stessimo scrivendo qualcosa a qualcuno che non parla la nostra lingua.

In rete ci sono una miriade di siti che offrono servizi di traduzione, automatica o meno, che possono aiutarci a risolvere i nostri dubbi linguistici (…oltre ad un paio di strumenti di cui ho già parlato: FoxLingo e QTL per FireFox), e io ne ho giusto qualcuno in mente, che magari potrebbe tornare utile anche ad altri…

Babylon

Babylon è un potentissimo strumento – disponibile sia per Windows che per Macintosh OsX -che, una volta installato, gira in background sul nostro sistema operativo, e quando clicchiamo con una combinazione di tasti (a scelta) sopra una parola fa comparire una finestra di informazioni che non comprende solamente un dizionario di traduzione all’italiano, ma anche dizionari in lingua originale, esempi d’uso e frasi idiomatiche, e tutto quanto può servire alla comprensione e traduzione di un termine. Un programma DA AVERE!

link: Babylon

Strumenti per le lingue di Google
(o anche Google Language Tools)

Il primo servizio di traduzione automatica che posso indicare è sicuramente quello offerto da Google,  che offre la possibilità di tradurre intere pagine web o singoli brani sottoposti dagli utenti. Lavora con veramente un sacco di lingue (Arabo, Bulgaro, Cinese semplificato e Cinese tradizionale, Croato, Ceco, Danese, Olandese, Finlandese, Francese, Tedesco, Greco, Hindi, Italiano, Coreano, Giapponese, Norvegese, Polacco, Rumeno, Russo, Spagnolo, Svedese, Portoghese).

link: Strumenti per le lingue di Google

Oxford Paravia

Per quanto riguarda i dizionari online questa è la mia prima scelta; chiaro, limpido, essenziale, preciso. Non saprei con quali altre parole parlare bene di un dizionario ricco di termini e spiegazioni. Offre traduzione di singole parole da/per inglese e italiano, oltre che locuzioni idiomatiche (termini colloquiali) quando ci sono.

link: Oxford Paravia

Word Reference

E’ il secondo sito che uso, perché spesso mi da risultati quando il precedente fa cilecca! Questo offre traduzioni anche da/per francese, spagnolo, tedesco e russo (in varie combinazioni possibili). La cosa migliore però è che ha un ricco dizionario di frasi e termini colloquiali, che cresce nel tempo grazie al forum di utenti collegato.

link: Word Reference

Translate.Net

Translate.Net è un client di traduzione che traduce qualsiasi testo da una lingua ad un’altra: si connette a più di un servizio di traduzione online (come ad esempio: Google Translate, Babelfish, Wikitionary, Systran) e fornisce più traduzioni in un colpo solo, sul tuo desktop.
Il web è pieno di servizi di traduzione, anche se questi non possono dare tutte quelle sfumature che una traduzione umana potrebbe sicuramente dare, e la qualità può variare enormemente da testo a testo, e da traduttore a traduttore.
Ecco perché risulta molto buona l’idea di richiamare più traduttori simultaneamente per avere più tentativi di tradurre un testo. Il programma occupa solo 35 Mb di memoria ram, e richiede l’installazione del .Net Framework 2 di Microsoft, anche questo disponibile gratuitamente.
Sul sito trovate anche una pagina di link verso altre risorse utili (di circa 4 Mb!)

link: Translate.Net

Lingoes

“Ultimo ma non ultimo”, Lingoes si trova in fondo alla lista solo perché me lo ha suggerito un utente coi suoi commenti, ma è un programma meraviglioso.
Rapido da installare, si integra nel sistema: basta cliccare sopra una parola usando una combinazione di tasti a scelta e il programma farà apparire una finestra con i risultati per quella parola. I risultati cambiano a seconda dei dizionari (gratuiti) che abbiamo installato; i dizionari si trovano nel sito del programma e ce ne sono veramente tanti: per parlare solo di quelli italiani ce ne sono in cinese, portoghese, vietnamita, russo, … mentre per l’inglese addirittura cinese specializzato (medico, geotecnico, …), ungherese, ucraino, giapponese, armeno, olandese, norvegese, turco, persiano, …  e tanti altri!
Speriamo solamente che non faccia la fine di Babylon e diventi poi a pagamento finora il programma è gratis)…

link: Lingoes

31 pensieri su “I miei migliori servizi di traduzione”

  1. Già… Anch’io una volta usavo Babylon – che da quel che ricordo è bellissimo, perché consente di usare anche i “dizionari” sviluppati dagli utenti – ma mi pare che poi sia diventato a pagamento. E’ ancora così oppure è gratuito??

  2. Woxikon è un dizionario dei verbi e dei sinonimi per le seguenti lingue: Inglese, Francese, Spagnolo, Italiano, Portoghese, Olandese, Svedese, Tedesco.
    È veramente pulito, agile e veloce; in più, quando inizi a digitare la parola da cercare nel campo di ricerca, ti vengono dati dei suggerimenti sul termine che stai cercando. La traduzione viene data in tutte le lingue in cui si trova un risultato, e di alcuni vocaboli si può anche ascoltare la corretta pronuncia!
    Dopo una ricerca possono essere visualizzati dei sinonimi (cosa che fa in modo ricco e completo), vocaboli che contengono il termine ricercato, oppure termini ortograficamente simili.

  3. Mi permetto di integrare la tua graditissima segnalazione…
    Lingoes è un dizionario e un software di traduzione multi lingua gratuito, che può fornire risultati in oltre 80 lingue(!)
    Principali lingue supportate:inglese, francese, tedesco, spagnolo, italiano, russo, cinese, giapponese, coreano, svedese, tailandese, turco, vietnamita, greco, polacco, arabo, ebraico (e altre).
    Con la funzione di “traduzione al cursore” Lingoes riconosce automaticamente la parola da tradurre, fintanto che muovi il cursore e clicchi l’hot key (nda: un po’ come Babylon, da quel che capisco).
    Anche questo dispone della possibilità di scaricare dizionari creati dagli utenti.”

    La cosa che non ho capito è se lavora anche off-line…?
    Mitttico Franko! 🙂

  4. Certo, funziona anche offline anche se la reperibilità dei dizionari a volte è macchinosa per problemi di connettività coi vari server che lo ospitano.

  5. Bene,bene… scarico e provo.
    [aggiornamento] Ho scaricato e provato: mi pare proprio bello! Mi ricorda molto Babylon, solo che questo è gratis! 🙂
    Per contro, non ha tutta l’enorme ricchezza di dizionari di Babylon 🙁

  6. Salve a tutti

    Ho tentato di scaricare Lingoes ma non ci riesco. Qualcuno mi potrebbe inviare il programmino? Non è molto grande, da quello che ho visto sarà massimo 4 Mb

    Grazie

  7. Per scaricare un dizionario, quando sei sulla pagina di dowload, devi cliccare sul link From Brothersoft; ti si apre una nuova pagina dove devi cliccare su Download; sulla terza pagina clicchi su Click to Download; poi indichi al browser di aprire il file da scaricare con Lingoes. Ciao!

  8. Grazie mille per il link. Ho scaricato il programma e per quello che ho visto è molto bello e molto utile, molto simile a Babylon (che uso normalmente) solo che non so per quale motivo, quando chiedo di installare un dizionario, diciamo, inglese-italiano, esso mi porta ad una pagina che però non ha links per scaricare tale dizionario. Più meno lo stesso problema del mio primo post, cioè, c’era il link per scaricare il programma ma non funzionava. Grazie ancora per il vostro utilissimo aiuto.

  9. ACTIVA DICCIONARIOS

    Utilizzando le due lingue piu’ diffuse del mondo occidentale (inglese e spagnolo) ci sente a casa propria un po’ ovunque… per far cio’ consultate questo dizionario telematico.

    ALLWORDS.COM
    http://www.allwords.com/
    Uno dei migliori traduttori, fornisce il risultato di una parola anche in piu’ lingue contemporaneamente. C’e’ anche la possibilita’ di ascoltare la pronuncia corretta di ogni vocabolo.

    ALTAVISTA
    http://www.altavista.it/content/babel_fish/
    E’ stato uno dei primi ed e’ certamente uno dei piu’ famosi traduttori automatici dell’intero Web. La traduzione viene effettuata “parola per parola” ed e’ quindi scorretta grammaticalmente, ma e’ utile per capire il senso del discorso.

    ASTONET
    http://www.astonet.it/
    E’ un’agenzia che effettua traduzioni a pagamento, ma sotto la voce “Dizionari e glossari” contiene un vastissimo elenco con centinaia di siti sulle traduzioni telematiche.

    BABYLON TRANSLATOR
    http://www.babylon.com/
    Sito completamente gratuito che consente di scaricare un piccolo software, per effettuare traduzioni di tutte le parole di cui si desideri conoscere il significato, anche offline.

    BEHIND THE NAME
    http://www.behindthename.com/
    Volete sapere cosa significa il vostro nome, ma non e’ di origine italiana? No problem: con questo sito si puo’ leggere l’etimologia dei nomi propri derivanti dalla maggior parte delle lingue antiche.

    CAMBRIDGE DICTIONARY ONLINE
    http://dictionary.cambridge.org/
    L’Universita’ di Cambridge mette a disposizione questo ottimo sito che traduce sia in inglese che in americano, oltre a fornire gli idiomi piu’ comuni e le frasi piu’ utilizzate.

    DEMATEL
    http://www.dematel.com/vocab/
    Prezioso dizionario inglese/italiano dei termini medici: visto il proliferare in Rete dei siti sulla medicina e i medicinali… una visita potrebbe essere utile!

    DICTIONARY
    http://www.dictionary.com/
    Per ogni parola inserita fornisce anche l’etimologia e la pronuncia nei vari dialetti. C’e’ anche una mailing list che ogni giorno insegna una nuova parola.

    EURODIC AUTOM

    Centinaia di combinazioni e di funzioni diverse permettono all’utente di sapere tutto su una determinata parola, in qualunque lingua europea, latino compreso!

    FOREIGNWORD
    http://www.foreignword.com/
    Circa sessanta lingue diverse, per essere dei veri poliglotti… Oltre alla traduzione pura e semplice, fornisce anche le parole simili, i diminutivi e un file wav per ascoltarne la pronuncia corretta.

    FREETRANSLATION.COM
    http://www.freetranslations.com/
    Un pratico sistema automatico che consente di tradurre in svariate lingue sia parole che frasi e, addirittura, intere pagine Web.

    INSTANTWEB
    http://www.instantweb.com/foldoc/
    Un altro dei tanti siti che permettono di conoscere il significato delle parole inglesi: in piu’ pero’ fornisce anche degli esempi di frasi comuni e alcune proprie del campo informatico.

    LITTLE EXPLORER
    http://www.enchantedlearning.com/Dictionary.html
    Un simpatico dizionario inglese corredato da tante immagini: ideale per insegnare ai propri piccoli una lingua straniera facendoli al tempo stesso divertire!

    LOGOS
    http://www.logos.it/
    Uno dei siti piu’ famosi sulle traduzioni attraverso il Web. Un eccellente motore di ricerca automatico permette, oltre a tradurre la parola o la frase cercata, anche di cercarla nei siti realizzati nelle varie lingue.

    MERRIAM-WEBSTER ONLINE
    http://www.m-w.com/
    Viene spesso preso come punto di riferimento dagli altri siti del settore. E, a ben guardare i risultati che riesce a dare e l’enorme quantita’ di parole che indicizza, non hanno tutti i torti.

    MULTILINGUAL DICTIONARIES
    http://www.cetrodftt.com/langhub/transmult.htm
    E’ diviso in sezioni e fornisce una lunga serie di link a siti che consentono, tramite delle semplici tabelle, di conoscere la corrispondenza di molti termini dello stesso argomento, in moltissime lingue mondiali.

    ONELOOK
    http://www.onelook.com/
    Ottimo sistema che consente, una volta inserita la frase o la parola da ricercare, di visualizzare il risultato dei siti piu’ importanti nel campo delle traduzioni online.

    THE ALTERNATIVE DICTIONARIES

    Un divertente, e volendo anche utile, dizionario dei termini alternativi, di quelli usati dai giovani e anche qualche parolaccia. Ci sono tantissime lingue diverse, ma i risultati sono purtroppo sono in inglese.

    TIGERNT
    http://www.tigernt.com/
    Uno dei pochi traduttori che consente di convertire le parole dall’inglese al cinese e viceversa. Ovviamente il browser deve essere avere installato il sistema di codifica adatto.

    TRANSLATING DICTIONARIES
    http://dictionaries.travlang.com/
    Comprende decine di lingue differenti, e consente di effettuare traduzioni online tra le varie lingue, con tutte le combinazioni possibili; il risultato fornisce anche i sinonimi e le frasi piu’ comuni contenenti la parola richiesta.

    TRAVLANG
    http://www.travlang.com/
    Sito interamente dedicato al linguaggio per i viaggiatori: oltre alla sezione con le frasi piu’ utilizzate dai turisti, anche un comodo convertitore di valute e il classico vocabolario online dei sinonimi.

    WEB-TRANS DICTIONARY

    Centinaia di migliaia di parole indicizzate, per tradurre dall’inglese al tedesco e viceversa in modo rapido, semplice ma soprattutto efficiente.

    WORDSMYTH
    http://www.wordsmyth.net/
    Dizionario e Archivio dei sinonimi inglesi: si puo’ ricercare una parola anche per pronuncia. Il risultato fornisce anche delle frasi di maggior utilizzo e la pronuncia esatta delle parole, con dei suoni d’esempio.

    YOURDICTIONARY
    http://www.yourdictionary.com/
    Ben duecentoventi lingue, oltre “ovviamente” ai vari dialetti e slang inglesi. Veramente completo, un punto di riferimento per i siti del settore.

  10. ciao,

    ho qualche testi da tradurre in francese, ma sono testi che escono da un medico posso sapere se c’è un modo o un sito che può tradurre online!!
    Grazie

  11. Frengly è un semplicissimo servizio web dove tradurre al volo parole, frasi, testi online.
    Basta inserire un testo nel campo superiore, oppure copiarlo ed incollarlo, scegliere una tra le 24 lingue disponibili e il gioco è fatto: nella zona sottostante sarà generata la traduzione.
    Lingue supportate: Arabo, Bulgaro, Cinese (Semplificato), Cinese (Tradizionale), Croato, Danese, Finlandese, Inglese, Francese, Hindi, Greco, Coreano, Norvegese, Polacco, Rumeno, Olandese, Svedese, Tedesco, Italiano, Russo, Portoghese, Spagnolo, Giapponese, Ebreo.
    Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

    fonte: http://www.maestroalberto.it/2008/11/27/frengly-tradurre-testi-online/

  12. Freedict è un sito dizionario che traduce l’inglese da/per: Africana, Danese, Olandese, Finlandese, Francese, Ungherese, Indonesiano, Italiano, Giapponese, Latino, Norvegese, Portoghese, Russo, Spagnolo, Swahili, Svedese.

  13. Grazie a Dicts.info è possibile accedere a più di 60 dizionari linguistici (italiano compreso), partendo dall’inglese.
    Il servizio fornisce tutta una serie di risorse di livello e qualità: più di 50 idiomi, una enciclopedia, un vocabolario del lessico di base, un dizionario bilingue, esempi d’uso, terminologia, risorse specifiche per la finanza, la biologia, illustrazioni e fotografie a corredo dei termini ricercati… ecc.
    C’è poi un ottimo vocabolario Inglese dove ricercare simultaneamente definizioni da vari dizionari monolingui, i sinonimi e i contrari.
    E’ possibile addirittura scaricare alcuni vocabolari anche sul telefono cellulare e sul palmare.
    In definitiva Dicts.info rappresenta un vero e proprio paradiso per i linguisti e per chi è in cerca di strumenti di traduzione e di informazione.
    fonte: http://www.maestroalberto.it/2009/02/19/dictsinfo-tutti-i-dizionari-del-mondo-in-una-sola-pagina/

  14. langoLAB è un servizio gratuito che consente esercitarsi ed imparare le lingue con l’aiuto di video sottotitolati.
    Al momento supporta l’Inglese, il Tedesco, lo Spagnolo, il Francese, il Cinese, il Giapponese, il Russo e l’Italiano.
    Il suo funzionamento è molto semplice. Basta scegliere la lingua da apprendere e selezionare uno dei video proposti nella lista.
    Riproducendo il filmato in lingua originale sarà sottotitolato nell’idioma prescelto.
    Se non si conosce qualche parola, cliccandoci sopra, langoLAB proporrà la definizione attraverso una popup, mettendo in pausa la riproduzione.
    Da registrati è possibile “prendere appunti”, visualizzare le note degli altri utenti, contribuire caricando contenuti personali, sottotitoli e definizioni.
    Insomma la comunity di langoLAB offre una forma di apprendimento sociale collaborativo.

    welcome-logo.png
    fonte: http://www.maestroalberto.it/2009/03/03/imparare-le-lingue-con-i-video-sottotitolati-langolab/

  15. Social Translator è tratta di un servizio di traduzione gratuito gestito come una community, un vero e proprio social network.
    Sono gli utenti stessi che traducono i testi proposti nelle più importanti lingue del mondo e mettono a disposizione le loro traduzioni gratuitamente.
    Le frasi e le parole così potranno essere condivise nella rete sociale.
    Il servizio propone anche una sezione per la traduzione dei video di YouTube tramite sottotitoli.

    logo.gif
    fonte: http://www.maestroalberto.it/2009/04/15/social-translator-servizio-di-traduzione-gratuito-gestito-come-una-rete-sociale/

  16. Verb2verbe è un servizio che offre la coniugazione di tutti i verbi inglesi e francesi.
    Ci sono due campi (uno per l’Inglese e uno per il Francese) dove inserire il verbo da coniugare.
    Cliccando sull’apposito bottone otterremo lo schema dell’intera coniugazione e la possibilità di passare al volo al verbo dell’altra lingua.
    Da registrati (a pagamento) è possibile crearsi un vero e proprio pannello personale chiamato myV2V.
    Verb2verb offre uno strumento di verifica, un test dove valutare la nostra conoscenza dei verbi.
    E’ inoltre possibile stampare l’intera coniugazione di un verbo e navigare nella lista di tutte le coniugazioni verbali in ordine alfabetico.
    Verb2verbe è uno strumento del tutto gratuito e può essere usato liberamente senza limiti.

    fonte: http://www.maestroalberto.it/2009/07/27/verb2verbe-la-coniugazione-di-tutti-i-verbi-inglesi-e-francesi/

  17. Anche il sito Lexiology.com mette a disposizione un dizionario della lingua inglese con tanto di perfetti esempi di come si pronunciano esattamente le parole inglesi.
    Oltre alla pronuncia, per ogni parola è presente un elenco di frasi di uso comune che usano il termine selezionato.
    http://www.lexiology.com/

  18. Logos Dictionary offre un servizio chiamato “dizionario dei bambini” che è utilissimo per imparare come si scrive qualcosa – solitamente sostantivi, nomi comuni di cose – in 205 lingue del mondo, compresi alcuni dialetti!
    Per le lingue più diffuse c’è anche la possibilità di ascoltare la pronuncia esatta effettuata da un madrelingua.
    Direi uno strumento molto utile, non solo ai bambini, a dispetto del nome.

    Le lingue disponbili sono: abkhazian, afrikaans, albanian, amharic, arabic, aragones, aramaic, armenian, assamese, asturian, aymara, azeri (arabic script), azeri (latin script), bantu, bashkir, basque, bengali; bangla, berber, bergamasco, biellese, bolognese, bosnian, brazilian portuguese, bresciano, breton, bulgarian, burmese, byelorussian, calabrese, calã“, cambodian, catalan, catanese, caterisano, chechen, cherokee, chinese, cornish, corsican, cree, croatian, czech, danish, dari, dutch, dzoratã‚i, english, esperanto, estonian, faeroese, ferrarese, fiji, finnish, flemish, french, frisian, furlan, galician, georgian, german, greek, greenlandic, griko salentino, guarani, gujarati, hausa, hawaiian, hebrew, hindi, hmong, hungarian, icelandic, indonesian, innu, interlingua, inupiak, irish, italian, japanese, judeo-spanish, kamilaroi-gamilaraay, kannada, kazakh, kinyarwanda, kirghiz, kirundi, konknni, korean, kunza, kurdish kurmanji, kurdish sorani, ladin, laotian, latin, latvian, leonese, ligurian, limburgian, lingala, lithuanian, lombardo occidentale, lunfardo, luxembourgish, maasai, macedonian, malagasy, malay, malayalam, maltese, mantuan, manx, maori, mapunzugun, marathi, marchigiano, maya, mirandese, mirandolese, modenese orientale, mokshan, mongolian, mudnã©s, nahuatl, napulitano, nissart, norwegian bokmã…l, norwegian nynorsk, occitan, old greek, old norse, paduan, papiamentu, parmigiano, pashto; pushto, persian, piemontese, pitjantjatjara / yankunytjatjara, polish, portuguese, provenã‡al, pugliese, punjabi, quechua, rapanui, reggiano, romagnolo, roman, romani, romanian, romansh, russian, saami, samoan, sango, sanskrit, sardo, sardinian campidanesu, sardinian logudoresu, schwã„bisch, scots gaelic, serbian, sesotho, setswana, shona, sicilian, sindhi, singhalese, siswati, slovak, slovenian, somali, spanish, sundanese, swahili, swedish, swiss german, tagalog, tajik, tamil, tatar, telugu, thai, tibetan, traditional chinese, triestino, turkish, turkmen, uighur, ukrainian, umbro-sabino, urdu, uzbek, valencian, veneto, viestano, vietnamese, volapuk, wallon, welsh, wolof, xhosa, yiddish, yoruba, zeneize, zulu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.