I blogger pagano le tasse?

Il governo italiano si prepara a tassare i blogger, almeno stando a quando riportato in un articolo di Wikibanda.

Pare che sia in preparazione un decreto legge che obbligherà all’iscrizione in un apposito registro tutti coloro che pubblicano un qualsiasi prodotto editoriale, ampliando nel contempo la definizione di tale termine, in modo che anche i blogger vi siano inclusi.

A chi crede che basti ospitare il sito su server estero, dico che la Befana e Babbo Natale non esistono, ed è la dura realtà.

Non è certo bello, ma – ad onor di legge – le imposte sul reddito dovrebbero pagarle tutti, compresi quelli che guadagnano con banner e Adsense!
A tutt’oggi internet è ancora una “terra di nessuno” è non tarderà sicuramente a venire il giorno in cui fioccheranno regole, soprattutto in un paese come l’Italia dove la burocrazia è ormai mitica!

Il mio pensiero è che purtroppo, in un paese governato da vecchiume, sarà improbabile che le regole che non tarderanno a venire saranno capaci di essere moderne come i tempi che cercheranno di regolamentare, e sicuramente finiremo nel solito pantano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.