Maltagliati al sugo d’anatra

150 g di noci sgusciate Diamond, 120 g di petto d’anatra, 10 g di prezzemolo, 3 cucchiai di latte, 4 cucchiai di grana grattugiato, sale; per la pasta: 4 uova fresche “M”, 80 g di farina integrale, 320 g di farina 00.

Mescolare insieme le farine con una presa di sale, disporle a fontana sulla spianatoia, versare nel centro le uova e impastare per 10 minuti, unendo, a necessità, poca acqua tiepida. Stendere una sfoglia dello spessore di 2 mm, farla asciugare per 15 minuti e dividerla in 3 parti. Arrotolare ogni sfoglia su sè stessa e tagliarla a fette sottili in modo da ottenere tanti rotolini.
Tagliare questi obliquamente e farli cadere sul piano di lavoro, così che i pezzi di pasta, ossia i maltagliati, si separino gli uni dagli altri. Portare ad ebollizione una pentola d’acqua salata e cuocervi i maltagliati, scolandoli al dente. Tagliare la carne a cubetti piccolissimi e metterli in un pentolino su fuoco basso, fare cuocere a recipiente scoperto e unire le noci tritate grossolanamente. Mondare il prezzemolo, lavarlo e tritarlo, quindi aggiungerlo al sugo. Fare insaporire e bagnare con il latte, amalgamando accuratamente; regolare di sale e dopo 3 minuti spegnere la fiamma. Cospargere i maltagliati con il grana grattugiato, versarvi sopra la salsa, mescolarli e servirli a tavola.

Esecuzione: 45 minuti
Fonte: ricettario Coop Natale 2008

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.