DNS redirect

Generalmente parlando, come funziona il DNS?
Ecco il video che lo spiega, oppure la Guida di base di Google ai DNS

L’altro giorno – si fa per dire – ho deciso di trasferire il mio hosting da TopHost a DreamHost, sperando di non avere più quei brutti problemi di ‘errore di connessione al database‘, ‘rate limit exceeded‘, ecc.ecc.

L’unico vero problema che ho avuto è stato capire come reimpostare il dominio di terzo livello che avevo su TopHost (fasullo, per altro: era un mero redirect) in modo da farlo funzionare su DreamHost, visto che ho mantenuto la registrazione del nome presso il provider italiano.

La soluzione è stata la seguente:

  1. su DreamHost creare un nuovo dominio/sotto-dominio: blog.miodominio.com
  2. recuperare l’indirizzo IP assegnato al nuovo sotto-dominio
  3. andare su TopHost e creare un nuovo record DNS di tipo A, di nome blog, ed indirizzarlo all’indirizzo IP recuperato da DreamHost

Più semplice a farsi che a dirsi! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.