Dati obbligatori sui siti web

Dopo l’obbligatorietà nel segnalare la partita IVA (preferibilmente) sulla home page dei siti web di soggetti che ce l’hanno, ecco un’altra novità sulle indicazioni obbligatorie da inserire nei siti internet per le aziende, in particolare le società:

(Art. 42 L. 88/2009)
La Legge Comunitaria 2008 ha modificato l’art. 2250 del codice civile imponendo alle S.p.a., alle S.r.l. e alle S.a.p.a. l’obbligo di inserire nel proprio sito web i dati sociali seguenti:

  1. la sede della società di iscrizione;
  2. il capitale sociale versato e quale risulta esistente dall’ultimo bilancio;
  3. lo stato di liquidazione e la presenza dell’unico socio, ove esistenti.

Inoltre, integrando l’art. 2630 del codice civile, ha disposto la sanzione pecuniaria amministrativa da € 206 ad € 2.065 in caso di mancata osservanza di tali obblighi.

Non bisogna infine dimenticare che chi ha un sito internet con un modulo qualsiasi – che serva a raccogliere qualsiasi dato di un utente – deve implementare una informativa sulla privacy, obbligatoria ai sensi dell’art. 161 del D.Lgs. 196/03.

L’omessa o inidonea informativa, infatti, è sanzionata dall’art. 161 del Codice con una multa che va da un minimo di 6.000 a un massimo di 36.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.