Staminali embrionali umane per riparare i polmoni

Staminali embrionali umane ‘trasformate’, per la prima volta, in tessuto epiteliale polmonare.
E’ l’esperimento condotto con successo da ricercatori belgi e pubblicato sulla rivista scientifica ‘Respiratory Research‘. La tecnica utilizzata dall’equipe potrebbe un giorno rappresentare un’alternativa al trapianto di polmone nei pazienti con malattie polmonari croniche o genetiche come la fibrosi cistica.

I ricercatori del Dipartimento di embriologia e genetica della Libera universita’ di Bruxelles, coordinati da Lindsey Van Haute, hanno dimostrato appunto che le cellule staminali embrionali umane possono essere convertite in cellule simil-epiteliali in modelli umani. La differenziazione delle embrionali e’ stata ottenuta utilizzando un sistema di interfaccia gas-liquido che mima le condizioni di una trachea adulta.

Non sono serviti specifici fattori di crescita o la formazione di un organismo embrioidale.
“Il nostro impegno -spiega Van Haute – sarà ora quello di migliorare ulteriormente questo nuovo protocollo di coltura cellulare, cercando di aumentare il numero di cellule ‘trasformate’ o di guidare la differenziazione delle embrionali umani nel particolare tipo di cellule desiderate aggiungendo specifici fattori di crescita alla tecnica”.

I libri che trattano l’argomento “cellule staminali” (clicca qui)

fonte http://salute.aduc.it/notizia/staminali+embrionali+umane+riparare+polmoni_113613.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.