Guarisce dalla cecità dopo trattamento con staminali

Rimasto cieco dopo un’aggressione con un prodotto chimico avuto ben 15 anni prima, è miracolosamente tornato a vedere dopo una pionieristica cura a base di cellule staminali!

Russell Turnbull è uno degli otto pazienti con deficit visivo che sono stati trattati con successo con le loro stesse cellule staminali, tramite una tecnica sviluppata da scienziati e chirurghi dell’occhio al North East England Stem Cell Institute.

Turnbull, che oggi ha 38 anni, è stato aggredito mentre tornava a casa nel 1994, a Newcastle; sul bus che lo stata riportando a casa ha sentito due uomini discutere animatamente e che poi hanno iniziato a picchiarsi. Quando tentò di intervenire per placare la rissa, uno dei due iniziò a spruzzare ammoniaca tutt’intorno.

Turnbull venne colpito all’occhio destro, e ciò gli causò enormi danni alle cellule staminali della cornea, lasciandolo con la vista gravemente danneggiata, in una condizione nota come Limbal Stem Cell Deficiency (LSCD).
La LSCD è una malattia dolorosa che provoca cecità e che richiede lunghi e costosi trattamenti con frequenti ricoveri ospedalieri.

La perdita della vista a causa della LSCD rende questa patologia non solamente costosa da trattare, ma spesso rende necessario il sostegno dell’assistenza sociale a causa dell’enorme impatto sulla qualità della vita del malato.

La nuova tecnica può essere usata anche per trattare i pazienti i cui occhi sono stati danneggiati dalle lenti a contatto, in incidenti con danni termici o chimici negli ambienti di lavoro industriale, oltre a diverse malattie.

Altri sono arrivati qui cercando:
bill cosby cieco, bill cosby occhio, bill cosby è cieco, bill cosby malattia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.