10 milioni per raccogliere il sangue cordonale

Il sottosegretario alla salute, Eugenia Roccella, ha annunciato uno stanziamento di ben 10 milioni di euro per migliorare il sistema di raccolta di sangue da cordone ombelicale durante la trasmissione di Rai2 “Medicina 33”, visto che nonostante le 19 banche del cordone già presenti in Italia, la carenza si presenta proprio durante la fase di raccolta.

Il senatore del Partito Democratico Ignazio Marino ha commentato positivamente questo annuncio, sottolineando però che sarebbe meglio riorganizzare il già esistente sistema delle biobanche.

fonti

Un pensiero su “10 milioni per raccogliere il sangue cordonale”

  1. (22 feb 2010) Il governo ha detto ‘no’ alle banche private per la conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale e oggi la legge italiana ‘e’ all’avanguardia’ in questo campo: lo dichiara oggi in una nota il sottosegretario dalla Salute, Eugenia Roccella.
    ‘Questo Governo ha voluto fortemente cambiare la linea del precedente esecutivo, che voleva introdurre le biobanche private e la conservazione autologa del sangue cordonale, e ha completato tutto l’iter legislativo in materia’, rileva il sottosegretario nella nota.
    ‘Fa piacere – aggiunge – vedere riconosciuto che oggi l’Italia e’ all’avanguardia nel campo delle biobanche per il cordone’ e, riferendosi a dichiarazioni fatte recentemente da esperti internazionali, osserva che ‘il governo si e’ mosso a tutela della salute delle persone e delle famiglie, al contrario di chi fomenta false e pericolose illusioni e confonde l’ideologia scientista con la scienza vera e propria’.
    fonte http://salute.aduc.it/notizia/staminali+cordone+governo+ribadisce+no+alle+banche_116151.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.