Le pomate: farmaci da spalmare

pomate

Capita a tutti di dover intervenire per placare un dolore causato da un torcicollo, una distorsione, un reumatismo… “Una pomata antidolorifica in questi casi è l’ideale perché ci evita di dover assumere farmaci per via orale che possono causare problemi gastrointestinali”, dice il dottor Carlo Lazzari, medico a Pescara. Vediamo in base ai disturbi più comuni quali sono le creme o i gel adatti…

CRAMPI MUSCOLARI

Sono violente contrazioni muscolari involontarie, improvvise e dolorose. Si presentano con un dolore acuto e localizzato al muscolo colpito.

LA POMATA
Creme (o gel) antinfiammatorie a base di glucosaminoglicano e naprossene.
Modalità d’uso
Due/tre applicazioni al giorno sulla parte dolente, massaggiando fino a completo assorbimento.
Controindicazioni
La fotosensibilizzazione è il rischio più serio. Evitare l’esposizione alla luce solare diretta.

MIALGIE E REUMATISMI

Le prime si annunciano con un dolore localizzato a uno o più gruppi muscolari che diventano dolenti alla palpazione. Le cause: infiammazione acuta delle articolazioni o protratta attività fisica. I reumatismi, invece, sono malattie, acute o croniche, che interessano articolazioni, muscoli, tendini e i tessuti intorno alle articolazioni. Si manifestano con dolore, articolare o muscolare, rigidità, gonfiore, cute calda e arrossata in corrispondenza della zona interessata.

LA POMATA
Creme a base di diclofenac (antinfiammatorio non steroideo, cioè senza cortisone). La terapia è sintomatica, cancella il dolore ma non interviene sulle cause.
Modalità d’uso
Applicare 3 o 4 volte al dì sulla zona da trattare, frizionando leggermente: 2-4 g (dimensioni variabili tra una ciliegia e una noce) bastano per 400-800 cm2.
Controindicazioni
Allergia all’acido acetilsalicilico o altri antinfiammatori non steroidei.

STIRAMENTI-CONTUSIONI

Lo strappo muscolare è dovuto a uno sforzo o a un movimento sbagliato.
Si manifesta con dolore acuto, rigidità del muscolo e impossibilità di compiere movimenti.
Talvolta, la zona della lesione si gonfia per l’ematoma dovuto alla rottura dei vasi sanguigni. Le contusioni sono l’effetto di un trauma che comprime i tessuti sottostanti e lede i piccoli vasi.

LA POMATA
Creme a base di ketoprofene.
Modalità d’uso
Applicare, in strato sottile, una o due volte al dì sulla zona interessata, massaggiando delicatamente.
Controindicazioni
Ipersensibilità al principio attivo. Non applicare il farmaco in prossimità di ferite aperte o lesioni.

DISTORSIONI

Si verificano, in genere, in seguito a movimenti scorretti delle articolazioni. A rischio caviglia, ginocchio e spalla. Sono caratterizzate da gonfiori, lividi, dolore e blocco dell’articolazione colpita.

LA POMATA
Massaggiare due/tre volte al dì creme a base di ketoprofene.
Modalità d’uso
Non più di 15 g al dì per massimo 1 settimana.
Controindicazioni
Precedenti reazioni di ipersensibilità (asma, rinite allergica o orticaria).

PSORIASI

E’ caratterizzata dalla comparsa di chiazze rosse ricoperte di scaglie bianche che colpiscono soprattutto gomiti, ginocchia, piedi, mani.

LA POMATA
E’ a base di calcipotriolo, una molecola che agisce sulla replicazione cellulare, associata a betametasone, un antinfiammatorio cortisonico che elimina il prurito.
Modalità d’uso
Applicare sulle zone interessate una volta al giorno, fino alla scomparsa delle lesioni.
Controindicazioni
Ipersensibilità ai principi attivi.

HERPES LABIALE

E’ un’infezione causata da un virus (herpes simplex) che compare sulle labbra. Inizialmente, si manifesta con un leggero pizzicore e un senso di calore su un punto arrossato del labbro. In poche ore, nella zona si sviluppano vescicole ripiene di liquido, spesso dolorose. Terminato il processo infiammatorio, le vescicole si asciugano e formano una crosticina giallastra che scompare nel giro di 7-10 giorni.

LA POMATA
L’applicazione di aciclovir sopprime i virus responsabili dell’infezione bloccandone la replicazione.
Modalità d’uso
Applicare 4-5 volte al dì sulla zona colpita, per almeno tre giorni.
Controindicazioni
In rari casi, può causare fenomeni quali orticaria, prurito o fotosensibilizzazione.

fonte: Optima salute

Altri sono arrivati qui cercando:
pomata antidolorifica, pomate antidolorifiche, pomate antinfiammatorie, creme antinfiammatorie, elenco pomate antidolorifiche, pomata antinfiammatoria, pomata antinfiammatoria ginocchio, pomata per reumatismi, pomata, crema antinfiammatoria, pomate antidolorifiche per ginocchio, pomata antinfiammatoria cortisonica, crema antinfiammatoria non cortisonica, pomata antinfiammatoria più potente, crema antidolorifica, crema antidolorifica al cortisone, una pomata antifiammatoria, pomata antidolorifica forte, pomata antidolorifica in gravidanza, pomata antidolorifica antinfiammatoria, pomata cortisonica antinfiammatoria, pomata cortisonica per orticaria, elenco delle pomate, contusione muscolo crema antinfiammatoria, Elenco pomate Antinfiammatori, crema antidolorifica per piedi, gel antidolorifico muscolare, crema antiffiamatoria al peperoncino, crema antiinfiammatoria per fascite piedi, pomate per le ginocchia, crema antinfiammatoria bambini, pomate dolori muscolare, pomata antinfiammatoria al 10%, pomata infiammazione articolare, crema antinfiammatoria potente, pomata antinfiammatoria potente, perche fa male il seno posso mettere una pomata antidolorifera, pomata gialla antiinfimmatoris, pomata per dolori ai piedi, POMATA DOLORE REUMATISMO, pomata cortisone articolazioni tendini, pomata antinfiammatoria reumatismi, pomata antinfiammatoria per bambini, pomata migliore spalla, pomata o gel per le articolazioni delle ginocchia, pomate cortisoniche elenco, pomate cortisoniche dolori muscolari, pomate antinfiammatorie forti, pomate antinfiammatorie cortisoniche, pomate per reumatismi, pomate antifiammmatirie per bambini, pomate antidolorifiche per il piede, pomate antidolorifiche in gravidanza, pomate antidolorifiche e antinfiammatorie, pomate antidolorifiche al cortisone.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.