Cercare file su OsX

Spotlight è un ottimo strumento per cercare un documento nel nostro Mac, ma le cose possono diventare complicate se vogliamo fare delle ricerche un po’ più specializzate.

Per esempio se inseriamo un disco esterno che non è mai stato indicizzato da Spotlight, non riusciremo a cercare – e trovare – nulla!

EasyFind

EasyFind è un programma gratis per Mac OsX che effettua ricerche in dischi o cartelle a scelta, sfruttando anche la potenza degli operatori booleani (AND / OR), caratteri jolly, ecc. senza la necessità di effettuare prima l’indicizzazione del disco.

Una volta che abbiamo l’elenco coi risultati della ricerca, EasyFind ci mostra un’anteprima dei file, e abbiamo un sacco di altre opzioni per lavorarci.

link: EasyFind

Find Any File

Quando è arrivato Mac OsX all’inizio l’ho guardato con molta riluttanza, tanto che ho veramente iniziato ad usarlo solo alla fine del 2008, quando ho definitivamente abbandonato Mac Os9 che usavo ancora su di un buonissimo G4 733.

Ai primi tempi era tutto un “disco multicolore” che girava in continuazione, anche se devo ammettere che per fortuna le cose sono migliorate con le nuove versioni (è PER FORTUNA, altrimenti non lo installavo!)

La cosa che mi ha sempre rotto di più era la quantità di memoria richiesta dal sistema operativo, per stupidaggini inutili tipo le ombre sotto alle finestre, le animazioni di finestre e dock, e quel genere di “eye candy” che dal punto di vista funzionale non servono proprio a nulla, ma in cambio ti rubano parte della (costosa) RAM che hai comprato per far girare i (costosi) software.

La cosa che fino ad oggi ancora mi rodeva era il modo in cui lavora SpotLight: prima di tutto, quando fai un “mela-F” normale e scrivi una chiave di ricerca, di default non ti mostra solo i file che hanno la key nel nome, ma anche in “altri posti” (all’interno, dati exif, ecc.); inoltre se un disco non è indicizzato, col batacchio che ti fa la ricerca! …e questa era la cosa più brutta.

Per fortuna oggi ho scoperto che esiste un programmino gratuito che lavora proprio come il vecchio Sherlock che c’era in Mac Os9: il programma si chiama Find Any File (quale nome più propizio?) e funziona benissimo.

L’unico appunto che ho da fargli è che non si possono attivare più di un campo “nome” per fare ricerche incrociate, ma per il resto è una manna dal cielo!

link: Find Any File

Find File

C’è anche un altro programma che simula il vecchio Sherlock sul nuovo sistema operativo di Apple, e si tratta di Find File, che effettua ricerche rapide e senza troppi in dischi locali HFS e HFS+, come si faceva già dai tempi di System7, fornendo risultati più completi.

link: Find File

Un pensiero su “Cercare file su OsX”

  1. Esiste anche un altro splendido software per eseguire ricerche più proficue sul Apple OsX: FoxTrot.
    FoxTrot, diversamente dall’egregio EasyFind, crea un indice delle cartelle o dei dischi che vogliamo, e poi ci permette di eseguire ricerche molto approfondite, ordinando i risultati, con un sacco di opzioni disponibili, ed un comodissimo pannello di preview.
    DA PROVARE!
    http://www.ctmdev.com/foxtrot/personal_search/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.