Barcode farmaci

codice-a-barre-farmaceutico

Ci sono tanti strumenti online gratuiti per creare i più diversi tipi di codice a barre, e ne ho già parlato.

Ho avuto problemi a trovare un servizio gratuito per creare codici a barre parafarmaceutici, quei codici a barre presenti – in Italia – sulle confezioni di medicinali, dove solitamente il codice alfanumeirco inizia per ‘A‘.

Un po’ di storia…

Il codice farmaceutico italiano / CODE-32

Questo codice nasce da uno strano artificio studiato per il mercato italiano dei  prodotti farmaceutici e regolato da apposita Legge.

E’ stato preso in sostanza un CODE-39 di 6 caratteri alfanumerici e da questi, tramite un particolare algoritmo matematico, si è ottenuto un codice numerico di 9 cifre (la “A” iniziale è fissa, non codificata).

Il codice nell’esempio, se letto come CODE-39, in realtà conterrebbe “0M590N”; dopo l’elaborazione invece si ricava “A020096020”. Questo procedimento viene fatto sui caratteri stessi, non sulle barre, e quindi non implica alcuna modifica effettiva sulla struttura del codice che rimane in tutto e per tutto un CODE-39.

E’ adottato dal Ministero della Sanita’ italiano per la codifica dei prodotti farmaceutici.
Il codice delle specialita’ medicinali ad uso umano e’ composto da sette cifre, che identificano il tipo di confezione per ciascuna specialita’ medicinale, precedute dalla cifra zero e seguite da un carattere di controllo.

Le nove cifre complessive vengono poi rappresentate in base 32 con sei caratteri alfanumerici, utilizzando ( con la codifica del codice 39 ) le 10 cifre decimali ed i caratteri dell’alfabeto anglosassone, con l’esclusione di A, E, I, O.

Sotto il codice viene riportato il contenuto in chiaro, ricodificato, preceduto da una “A” e stampato con il font OCR-A.

Detto questo si capisce come non sia possibile creare il codice a barre semplicemente avendo il rispettivo codice di 9 caratteri perché quel codice viene ricodificato in maniera assurda prima di essere trasformato in barcode.

Prendendo spunti di codice PHP e CSS qua è la su internet ho quindi creato un pagina online che consente di generare un codice a barre parafarmaceutico italiano partendo dal codice a 9 cifre oppure dal codice a 6 cifre.

Questo il link alla pagina.

Attenzione perché il mio servizio non vuole assolutamente essere uno strumento professionale, quindi fatevi i vostri test ed “usatelo a vostro rischio e pericolo”! 😉

Se cercate un programma professionale per questo scopo, allora provate Agamik BarCoder: 110 euro se vi accontentate solo del codice paraf.

fonti: elledi.it , codiceabarre.it

Altri sono arrivati qui cercando:
barcode AIC, codice a barre farmaceutico, codice aic informazioni.

6 pensieri su “Barcode farmaci”

  1. Buongiorno

    Nel frattempo, cercando sulla rete, ho trovato questo sito http://barcode.tec-it.com/barcode-generator.aspx?LANG=it che permette di generare codici a barre. Non ho fatto altro che crerare un adatabase contenente i codici AIC dei farmaci e, attraverso un ciclo, inviarli al sito, ottenendo automaticamente la conversione in Barcode. Considerando che questa ed altri funzioni le sviluppo per passione e No Profit, ritengo sia la soluzione migliore. Ringrazio per l’attenzione e porgo distinti saluti
    Gigi

  2. il servizio è ottimo, ma non sono riuscito a capire come prelevare l’immagine del barcode generato. Se si copia e s’incolla appaiono i codici 32 e 39 ma NON l’immagine.
    Mi puoi aiutare?
    Grazie

    1. Le soluzioni sono 3:
      1. o installi i font usati che mancano;
      2. o fai un print screen e ti salvi la schermata;
      3. o ti stampi un pdf della pagina, e ce l’hai anche vettoriale.
      CIAO!
      🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

You can add images to your comment by clicking here.