Risarcimento danni, cosa fare

risarcimento danni incidente stradale

Avete avuto un sinistro? Sappiate che potete far valere entro due anni il vostro diritto a ottenere un risarcimento per danni prodotti dalla circolazione.
E’ importante ricordare, però, che le condizioni di assicurazione impongono all’assicurato di denunciare il sinistro alla propria compagnia o al broker entro 3 giorni dal verificarsi dell’episodio o da quando il danneggiato ne è venuto a conoscenza.

Attenzione: la mancata o tardiva denuncia potrebbe comportare la riduzione dell’indennizzo in ragione dell’eventuale pregiudizio (ossia “danno”) sofferto dalla compagnia.
Il danneggiato, non responsabile o responsabile solo in parte, che abbia subito danni al veicolo o lesioni lievi al conducente, deve fare richiesta di indennizzo alla propria compagnia assicuratrice, come prevede la procedura di risarcimento diretto introdotta nel 2007. Per accelerare la pratica, è bene ricordarsi di compilare e far firmare il Modulo Blu da entrambi gli assicurati dei veicoli coinvolti nel sinistro. La compagnia, accertata la totale o parziale ragione del proprio assicurato, garantisce al danneggiato la propria assistenza e fornisce tutte le informazioni utili relative alle formalità da espletare, provvedendo a risarcire i danni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You can add images to your comment by clicking here.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.