DNS redirect

Generalmente parlando, come funziona il DNS?
Ecco il video che lo spiega, oppure la Guida di base di Google ai DNS

L’altro giorno – si fa per dire – ho deciso di trasferire il mio hosting da TopHost a DreamHost, sperando di non avere più quei brutti problemi di ‘errore di connessione al database‘, ‘rate limit exceeded‘, ecc.ecc.

L’unico vero problema che ho avuto è stato capire come reimpostare il dominio di terzo livello che avevo su TopHost (fasullo, per altro: era un mero redirect) in modo da farlo funzionare su DreamHost, visto che ho mantenuto la registrazione del nome presso il provider italiano.

La soluzione è stata la seguente:

  1. su DreamHost creare un nuovo dominio/sotto-dominio: blog.miodominio.com
  2. recuperare l’indirizzo IP assegnato al nuovo sotto-dominio
  3. andare su TopHost e creare un nuovo record DNS di tipo A, di nome blog, ed indirizzarlo all’indirizzo IP recuperato da DreamHost

Più semplice a farsi che a dirsi! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You can add images to your comment by clicking here.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.