Archivi categoria: Lavoro, arti grafiche

Al lavoro nella prestampa e arti grafiche

Grattacapi da fotolitista

Oggi mi arriva il solito impaginatone fatto in Freehand (ma chi glielo fa fare di usare ancora Freehand che ormai è un software morto?), da cui mi ricaverò il solito PDF, su cui farò il preflight, per poi andare in stampa sicuro al 99%.

Il distiller però mi da un errore che vedo per la prima volta:

%%[ Error: ioerror; OffendingCommand: imageDistiller; ErrorInfo: DCTDecodeFilter JPEG marker 0xEB disallowed in Huffcoded region ]%%

Leggo e deduco: un’immagine compressa in JPG ha rotto le scatole al Distiller.
Soluzione: passo tutte (si: TUTTE!) le immagini che possono avere compessione JPG (anche EPS) utilizzate dal documento Freehand al Distiller, finché quella colpevole mi da un log con lo stesso errore; nemmeno Photoshop la apre.

Altri sono arrivati qui cercando:
fotolitista.

Come creare un’accoppiata slogan/immagine vincente

Freelance Switch

Un’altra traduzione da Freelance Switch: come creare un’accoppiata slogan/immagine vincente.

I designer freelance che producono materiale destinato alla pubblicità sanno che il “copy” – slogan, pay-off, … – e il “design” – foto, disegni, impaginazione, … – vanno elaborati assieme perché facciano effetto.

Ma qualche volta non c’è abbastanza budget per assoldare un copywriter, o il cliente ha (come al solito!) fretta. Queste sono le occasioni in cui essere capaci di creare un copy assieme al design può essere un vantaggio.
Piccoli trucchi che si possono dedurre senza aver bisogno di un master in design! Va da sé che la padronanza della lingua e il saper scrivere decentemente sono fondamentali. Ma non devi necessariamente essere un copywriter per ideare buone frasi ad effetto e scrivere del testo per dei piccoli progetti.

Pensa allo slogan come ad un amo a cui l’attenzione del lettore deve aggrapparsi, e che deve poi “tirarli” avanti nella lettura.; e pensa al testo come un completamento delle premesse portate dallo slogan, la “ciccia” sulle ossa!

Evita di cercare di fare troppo, bombardando il lettore con copy multipli e troppi messaggi visivi. Per essere efficaci, copy e design devono lavorare assieme per comunicare un singolo e potente messaggio.

1. Focalizzati su un particolare vantaggio del prodotto

Questo è un approccio sicuro per comunicare il messaggio del prodotto nella pubblicità. Fa un brainstorming (scambio di idee) sui vantaggi del prodotto e focalizzati su quello che il lettore troverà più interessante.

Prodotto: letti. Headline: “Volta le spalle ai dolori”. Visual: Una donna distesa di spalle su un materasso.

Continua a leggere

Altri sono arrivati qui cercando:
slogan elettorali vincenti, slogan politici vincenti, creare slogan, come pubblicizzare un prodotto, creare slogan pubblicitari, slogan pubblicitari inventati, slogan vincenti, slogan aziendali, come promuovere un prodotto, FRASI PER pubblicizzare un prodotto, slogan esempi, pubblicizzare un prodotto, esempi slogan, come creare uno slogan, idee per pubblicizzare un prodotto, esempi di slogan, frasi per promuovere un prodotto, frasi per pubblicizzare un negozio, frasi per promozioni commerciali, slogan pubblicitari parrucchieri, creare uno slogan pubblicitario, slogan aziendali esempi, slogan pubblicitari per parrucchieri, idee pubblicitarie per negozi, creare uno slogan, idee pubblicitarie gratis, idee slogan pubblicitari, CREA SLOGAn, come creare slogan pubblicitari, headline esempi, come fare uno slogan pubblicitario, slogan offerte, idee per promuovere un prodotto, slogan commerciali vincenti.

Come abbassare le tasse

Per ridurre il peso fiscale sul reddito lo Stato fornisce alcuni strumenti spesso sconosciuti ai contribuenti. Infatti, molte spese ordinarie possono essere detratte o dedotte dalla dichiarazione. Ecco un vademecum per conoscerle tutte.

Per rendere meno oneroso l’appuntamento col fisco si può approfittare delle numerose possibilità di deduzione e detrazione previste una spesso poco conosciute. Facciamo qualche esempio. Se siete andati da un medico specialista o avete acquistato dei medicinali, l’importo dei gli scontrini e delle fatture delle visite e scaricabile. Fin qui niente di nuovo. Ma quanti sanno che tra queste sono comprese anche le sedute omeopatiche o di agopuntura? Attenzione, però, le spese mediche sono detraibili mani una franchigia di 129,11 euro. A godere dello sgravio inoltre, ci sono anche le spese rimborsate dalle assicurazioni (per esempio le polizze mediche), come del resto quelle assai numerose sostenute dai portatori di handicap.

Continua a leggere

Altri sono arrivati qui cercando:
come abbassare il reddito, abbassare il reddito, come abbassare le tasse, come scaricare le tasse, come si calcolano le tasse, come abbassare il reddito d\impresa, trucchi per abbassare il reddito, come abbassare la dichiarazione redditi sas.

Come concentrarsi ed immergersi in un progetto

Freelance Switch

Freelance Switch mi fa leggere un’altra bella lista per liberi professionisti (ma che penso possa funzionare per chiunque abbia un ruolo creativo): come riuscire a buttarsi completamente in un compito per portarlo a termire evitando le distrazioni.

Anche questa volta mi pare troppo bella per non cercare di tradurla…

1. Definire il risultato.

Se non sai dove vuoi parare difficilemnte arriverai alla meta; bisogna avere un obiettivo chiaro e ben definito, un “bersaglio cui sparare”. Questo terrà la tua attenzione focalizzata in una direzione; se non sai bene a che risultato vuoi arrivare prendi un paio di minuti per visualizzare il tuo target, e rendilo chiaro e delinato.

2. Dai un valore al tuo incarico.

Se hai un compito da svolgere la tua mente cercherà di pensare sempre a cose più piacevoli, quindi può aiutarti il partire facendo cose che ami fare; e se non fai così, almeno cerca di dare un valore ciò che devi fare. Cerca di vederci qualcosa di piacevole. Vedrai che in quasi tutti gli incarichi (non tutti, purtroppo) puoi trovare qualcosa di bello; se ti focalizzi sugli aspetti più piacevoli vedrai che anche la tua mente ti aiuterà a rimanere concentrato.

Continua a leggere

Altri sono arrivati qui cercando:
concentrarsi, come concentrarsi.

Conversione di un progetto grafico in pagina web

XHTMLized

Ho letto di un sito che propone un servizio interessante per tutti i designer che hanno poca affinità con la scrittura di codice (ottimizzato ma anche no) per pagine web.

Il loro motto è “Make machines dig your designs” da intendersi (credo) “crea pagine search-friendly”.
In effetti il servizio che dicono di offrire è per lo meno interessante: tu gli fornisci il progetto della pagina web che vuoi sviluppare – che può essere anche un tema di WordPress o un di altro CMS, o un template per DreamWeaver, ecc.) e loro te lo convertono in pagina web usando codice CSS, XHTML e se necessario anche Javascript.

Continua a leggere